Lavorare a New York, i settori su cui puntare

27 aprile 2014 Pubblicato da Redazione

x

 

Gli Stati Uniti, ancora oggi nonostante la crisi globale abbia eroso quelle possibilità di lavoro che una volta erano all’ordine del giorno, per molti lavorare in America resta sempre un sogno da cavalcare, una sorta di piccolo mito che accompagna le generazioni di sempre, sia quelle del passato, sia quelle attuali sognano spesso l’America.

lavorare a New YorkDa sempre terra delle opportunità e si sogni di molte persone, l’America spesso coincide con una città, lavorare a New York è una di quei desideri che molte persone coltivano, per il semplice fatto che parliamo di una delle città più dinamiche al mondo, molti dicono che quello che puoi trovare a New York non lo trovi da nessuna parte e forse in parte è vero.

Lavorare a New York, strada possibile conoscendo la città

Abbiamo detto spesso che al di là dei sogni la cosa più importante che dobbiamo avere per valutare certe strade è una grande conoscenza del territorio nel quale decidiamo di andare a vivere, allora potremmo anche dire che lavorare a New York vuol dire per prima cosa conoscere bene quella realtà per fare in modo tale di non avere brutte sorprese.

Per prima cosa, trasferirsi in America vuol dire fare un salto di qualità notevole, la mentalità è molto diversa dalla nostra e il modo di vivere e lavorare è molto diverso, entreremo in contatto con una realtà estremamente competitiva nella quale non ci sarà posto per conoscenze e raccomandazioni, la seconda cosa che dobbiamo tenere in considerazione è legata al fatto dei settori nel quali si può pensare di andare a lavorare.

Il settore finanziario nonostante le crisi e i crolli avvenuti, resta sempre uno di quelli molto importanti, il reddito del 35% delle persone che vive nella grande Mela è legato al settore finanziario, certamente per operare in quel settore è necessario avere una solida base finanziaria, una buona conoscenza della materia e magari un titolo di studio legato al settore.

Lavorare a New York vuol anche dire richiamare una realtà turistica molto importante, infatti nell’immaginario di tutti resta la città americana da visitare, quindi anche il settore del turismo è trainante da questo punto di vista, non dimentichiamo anche il settore dell’immobiliare, infatti molte persone, tra queste alcune facoltose, coltivano il sogno di comprare una casa a New York.

La prima cosa che dovete sapere prima di valutare una strada del genere è quello legato ai permessi di soggiorno, prima di partire informatevi bene su quale tipo di permesso viene richiesto, visto e considerato che le norme sull’immigrazione sono piuttosto severe, vi consigliamo di visitare il seguente sito:

http://www.vistoamericano.eu/

Articolo scritto da Alessandro Baldini

x

 

x

 

 

 

x

 

 

Inserisci il tuo annuncio o commento

You must be logged in to post a comment.



         

Advertise Here

 

 

 

 

 

Advertise Here

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei Cookie      Ulteriori informazioni