Fico assume!

14 marzo 2014 Pubblicato da Redazione

 

Fico assume!

Molto spesso di parla dell’occupazione in Italia e del problema legato alla formazione di nuovi posti di lavoro, in questo senso è molto importante partire da un’analisi impietosa della realtà e da quella cercare di trarre gli elementi positivi che ci sono, un problema con il quale le generazioni future si dovranno confrontare è il tema sempre molto caldo del lavoro.

Bologna assumeLasciando per un attimo perdere tutte le notizie riguardanti la disoccupazione, spesso si parla del tema del lavoro e non sempre le informazioni che vengono trasmesse dai vari notiziari sono veritiere, non è corretto parlare di disoccupazione citando sempre statistiche che riguardano quella giovanile, infatti parlare della disoccupazione giovanile vuol dire non essere approfonditi nel modo di diffondere informazioni.

La disoccupazione è un problema fisiologico a tutte le società moderne, per questo motivo quello che si può fare è fare in modo tale che la percentuale dei non occupati sia inferiore a determinate soglie, il problema italiano della disoccupazione è in realtà legato a tutte quelle fasce di età che sono coinvolte nel processo lavorativo, partendo dal presupposto che il lavoro si svolge dai 18 ai 60 e passa anni, il problema ha una complessità notevole.

Per creare nuova occupazione bisogna ricominciare a valorizzare quello che in Italia ha sempre rappresentano una risorsa, per questo motivo occorre iniziare a fare una informazione capillare, partendo anche dalle caratteristiche di un territorio, la geografia di un paese è la sua ricchezza e quello che possiamo fare è cercare di capire in che direzione va un territorio per capire come creare nuovo lavoro.

L’Emilia Romagna ad esempio è un territorio nel quale l’agroalimentare ha sempre rappresentato una risorsa, per questo motivo intorno all’agroalimentare c’è sempre stato un indotto interessante, per questo motivo partendo da questo settore si possono creare posti di lavoro, Fico è un progetto che sorgerà a Bologna come una sorta di expo permanente che punti a valorizzare il settore agroalimentare.

Questo ovviamente creerà degli impatti di tipo occupazionale, per maggiori informazioni vi lasciamo il link dal quale trarre maggiori informazioni:

http://www.comune.bologna.it/news/presentato-milano-fico-il-parco-agroalimentare-che-nascer-al-caab

 

 

x

 

 

 

x

 

 

Inserisci il tuo annuncio o commento

You must be logged in to post a comment.



         

Advertise Here

 

 

 

 

 

Advertise Here

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei Cookie      Ulteriori informazioni