Cosa è il tele lavoro

Telelavoro: occasione mancata?

 

Spesso in Italia ci si lamenta di quelli che sono i costi legati al mondo del lavoro e in parte è vero, affittare uno spazio fisico nel quale inserire delle persone per svolgere una prestazione di lavoro è complesso e costoso.

Nello stesso tempo i contributi che vanno versati per quanto riguarda un dipendente sono molto alti, per questo motivo da anni si è acceso un dibattito che coinvolge tutti, datori di lavoro, lavoratori e governo su come ridurre questi costi.

telelavoroNegli ultimi anni la soluzione che spesso si è adottata è stata quella legata da parte delle imprese alla delocalizzazione della attività stesse, i costi troppo alti in termini contributivi e il fatto che spesso non c’è un ritorno in tal senso hanno convinto molti a de localizzare le imprese in zone dove il costo del lavoro è molto più basso.

Il problema della delocalizzazione è però sotto gli occhi di tutti, da una parte abbiamo un elemento positivo che è quello legato alla creazione di posti di lavoro in zone del mondo dove magari il lavoro manca, dall’altra però si crea una nuova disoccupazione.

In questo ambito si deve innestare una discussione su un argomento del quale spesso si è parlato ma che di fatto non ha mai preso piede in modo particolare in Italia, mentre magari in Europa questo è stato di fatto applicato in Italia resta una realtà molto marginale.

Parliamo del telelavoro e lavorare da casa, specificando da subito per tutti quelli che non conoscessero questo tipo di approccio al mondo del lavoro di cosa si tratta, si tratta di un modo di lavorare completamente indipendente dalla collocazione fisica della azienda per la quale si lavora.

Paradossalmente si potrebbe pensare di avere la propria azienda con sede a Firenze e in modalità completa di telelavoro, poter svolgere la propria prestazione di lavoro da una zona geografica molto lontana dal luogo di lavoro.

Il telelavoro nasce e si sviluppa là dove la visione del lavoro cambia, la tecnologia, internet e il web rendono le distanze un fattore non più percepito come una barriera, infatti la possibilità di svolgere un colloquio all’interno di una azienda tra sedi molto lontane con l’ausilio delle tecnologie è sempre più fattibile.

Nelle moderne aziende il telelavoro come approccio di comunicazione tra sedi tra di loro lontane è già una realtà presente, basta avere una connessione a internet, una web cam e il gioco è fatto.

Quello che in questi anni è invece mancato in Italia è stato un approccio completamente nuovo che di fatto rendesse possibile lavorare dal proprio domicilio senza doversi fisicamente recare nella azienda, una occasione mancata della quale ancora oggi bisogna interrogarsi.

 

 

 

         

Advertise Here

 

 

 

 

 

Advertise Here

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei Cookie      Ulteriori informazioni