Archive | Lavoro in Italia

Tags: , ,

Come trovare lavoro in Italia

Posted on 24 marzo 2019 by Redazione

La ricerca del lavoro in Italia in questi periodi è un tema molto caldo sia per giovani che per persone di una certa età. Riuscire a trovare lavoro diventa un terno al lotto!

A questo punto le soluzioni possono essere diverse, una è quella di adattarsi a quello che si trova, invece l’altra è quella di trovare lavoro all’estero.

Se scegliamo la prima sappiamo già che orari e salario non saranno mai adeguati a quello che facciamo, molto spesso il lavoro viene sottopagato purtroppo. Se invece andiamo all’estero sappiamo che la considerazione del lavoro, con ore  e paga sono ben diverse, un esempio lampante che possiamo fare è quello tra Germania e Italia, ovvio che il tutto va rapportato anche in base al tenore di vita.

Dunque prima di stare o lasciare il nostro paese bisogna fare delle valutazioni. Oggi però parleremo di come trovare lavoro in Italia e dunque andremo a vedere dove possiamo trovarlo e come ci possiamo candidare.

Come trovare lavoro in Italia

Prima di proseguire con questo articolo vogliamo specificare che questa è una guida semplice che vi da delle idee per poter effettuare delle vostre ricerche lavorative.

Qualunque sia il vostro mestiere o la vostra esperienza, trovare lavoro sarà molto più semplice!

Iniziamo con i centri dell’impiego, molti centri per l’impiego hanno creato delle sezioni dove è possibile  vedere le varie offerte di lavoro che le aziende hanno pubblicato, da qui possiamo valutare di inviare il curriculum a coloro che riteniamo più consoni e più adeguati a quello che sappiamo fare. Inviare il curriculum vitae è un’ottima idea, ma è anche un’0ttima idea andare a visitarlo ogni tanto di presenza il centro dell’impiego.

Le agenzie interinali, anch’esse per quanto concerne il mondo del lavoro offrono interessanti prospettive, esse sono molto vicine alle aziende e da qui il tutto potrebbe essere molto più semplice. Ma ovviamente l’ultima parola spetta all’azienda che dovrà assumervi, molto spesso le offerte di lavoro hanno un contratto minimo di 3 mesi e la paga è adeguata alle norme vigenti in Italia.

Altro metodo per trovare lavoro sono siti e blog che parlano di tematiche collegate a quest’ultima, un blog molto interessante è quello di ricercaoccupazione.online un blog molto aggiornato dove vengono pubblicate offerte di lavoro veritiere, infatti possiamo notare anche che nelle guide pubblicate possiamo trovare le vedere fonti da cui parte la ricerca.

Un’altra prospettiva interessante è quella di visitare direttamente le aziende, anche se in questo caso le percentuali sono molto basse, se avete giorni liberi, una sana passeggiata e un bel pò di curriculum possono aiutarvi a passare la giornata diversamente da quello che fate di solito.

In ultimo potete crearvi un vostro lavoro, ovvio che qui dovrete mettervi a pensare un pò, sono sicuro che dopo aver buttato giù alcune idee, il tutto potrà esservi molto più chiaro, ovvio che bisogna valutare tutti i punti di vista sia quelli a favore che a sfavore, pensateci bene!

Comments (0)

Tags:

Primo maggio, festa dei lavoratori?

Posted on 01 maggio 2017 by Redazione

Oggi è la festa dei lavoratori?

Se ne parla spesso e non sempre nel modo più giusto, come redazione di infojobmagazine oggi ci poniamo una domanda molto importante che spesso evitiamo di affrontare: oggi è la festa dei lavoratori?

In un mondo che cambia, in un sistema come quello italiano che sta cambiando profondamente il modo di vedere il lavoro e chi lo porta avanti ha ancora senso portare una festa come quella del primo maggio? Nata per celebrare le lotte di tutte quelle persone che nel corso del tempo sono riusciti a ottenere delle tutele e a modificare il modo in cui i rapporti di lavoro erano concepiti.

festa dei lavoratoriParte di quelle regole e di quelle tutele nel mondo di oggi non ci sono più o per meglio dire il mercato del lavoro è completamente cambiato. I sistemi economici puntano oggi a cercare di ridurre sempre di più i costi sacrificando magari anche una serie di tutele sociali che in precedenza erano considerate inviolabili.

Il mondo cambia e con esso anche il modo di concepire e percepire i rapporti di lavoro tra il titolare dell’azienda e i suoi dipendenti. Continue reading “Primo maggio, festa dei lavoratori?” »

Comments (0)

Tags:

NOVITA’ JOBS ACT: E QUINDI?

Posted on 20 aprile 2017 by Redazione

NOVITA’ JOBS ACT: COSA E’ CAMBIATO?

Ai tempi della sua uscita se n’è parlato tanto, un vero e proprio cavallo di battaglia del governo Renzi dell’epoca. In un contesto di grande precarietà in termini di lavoro si è detto:” rendiamo più elastica l’interruzione del rapporto di lavoro”.

novità jobs actDifficile fare una valutazione senza sapere bene quali sono le novità jobs act. Per prima cosa sarebbe utile ascoltare persone che magari sono state assunte con il jobs act. Capire come si trovano, quali sono le loro attuali condizioni di lavoro e soprattutto se sono tutelati a sufficienza rispetto al vecchio articolo 18.

Il ragionamento dal quale sono partiti i tecnici del governo Renzi è collegato alla rigidità del mercato del lavoro italiano. Troppo difficile interrompere Continue reading “NOVITA’ JOBS ACT: E QUINDI?” »

Comments (0)

Tags:

IMPARARE LAVORANDO:LA NUOVA FRONTIERA DEL LAVORO!

Posted on 15 aprile 2017 by Redazione

IMPARARE LAVORANO: TRAINING ON THE JOB!

Spesso sentiamo dire che nel mondo del lavoro le cose sono cambiate, tutto è frenetico, teso e il risultato di un modo di lavorare spesso folle. I tempi moderni sono questo, un mondo capovolto dove le persone devono imparare nuove nozioni in fretta, spesso il tempo è il nemico per eccellenza.

imparare lavorandoImparare lavorando diventa un vero e proprio stile di vita, in molti casi si parla di ” tecniche di sopravvivenza”, negli uffici ormai a tutte le età la regola è molto semplice: essere elastici e avere voglia di imparare cose nuove.

Per questo motivo è importante avere una mente elastica, pronta al cambiamento e in grado di apprendere in tempi brevi. Non è certamente una cosa facile ma si tratta anche di avere un buon grado di volontà e voglia di apprendimento.

Paghiamo il prezzo di vivere in un mondo che per certi versi è completamente cambiato, tutto è diventato frenetico e stressante Continue reading “IMPARARE LAVORANDO:LA NUOVA FRONTIERA DEL LAVORO!” »

Comments (0)

Tags:

BORSA LAVORO BOLZANO: L’OCCUPAZIONE PER TIPOLOGIE DI LAVORATORI

Posted on 15 marzo 2017 by Redazione

La provincia di Bolzano ha registrato nel 2016 un andamento dell’occupazione generalmente positivo sotto molti aspetti; stando ai dati della borsa lavoro Bolzano, osservando i dati occupazionali anche per tipologie di lavoratori dimostra il trend di crescita positivo in controtendenza con la media nazionale soprattutto per quanto riguarda l’occupazione femminile e quella dei giovani e nei settori dei servizi, commercio e turismo.

 

I dati sull’occupazione maschile della borsa lavoro Bolzano

L’occupazione maschile cresce in tutti settori economici ad eccezione del pubblico e dell’agricoltura.

Nel periodo maggio – ottobre 2016 erano occupati in media 104.537 lavoratori dipendenti uomini, in aumento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+2.830; +2,8%).

La crescita è dovuta soprattutto al comparto alberghiero (+844) e agli “Altri servizi” (+766). Anche il commercio (+577) e il manifatturiero (+505) danno un notevole contributo alla crescita dell’occupazione maschile.

Cresce anche il settore edilizia (+349), mentre prosegue il calo del settore agricolo (-186 dipendenti) e del pubblico (-25).

In crescita anche il numero di apprendisti (+35; +1,1%). I tassi di disoccupazione e di occupazione ufficiali degli uomini (ISTAT/ASTAT) per il semestre aprile – settembre 2016 sono rispettivamente pari a 3,2% e 79,9%.

 I dati sull’occupazione femminile della borsa lavoro

Positivo anche l’andamento dell’occupazione femminile nella provincia di Bolzano.

Nel periodo maggio – ottobre 2016 il numero di lavoratrici dipendenti Continue reading “BORSA LAVORO BOLZANO: L’OCCUPAZIONE PER TIPOLOGIE DI LAVORATORI” »

Comments (0)

Tags:

CUSTOMER CARE: BELFAST VI ASPETTA!

Posted on 04 dicembre 2016 by Redazione

Customer care: da cogliere al volo!

Se ne sente parlare molto spesso e anche in Italia da qualche anno a questa parte, ne sono un chiaro esempio i numerosi call center presenti lungo tutto il territorio nazionale. Il Customer Care o servizio clienti è una struttura nella quale delle persone rispondono al telefono. Nell’apparente semplicità di questo lavoro si nascondono invece delle capacità che le persone devono avere.

Il customer care indica non solo una struttura fisica nella quale il lavoro viene svolto ma anche un approccio specifico delle persone. Capacità di ascolto, attenzione e gestione dello stress sono alla base di questa tipologia di lavoro. Per questo motivo è necessario avere una grande pazienza, soprattutto se il cliente è critico e teso, in questo caso occorre avere un altro modo di gestirlo.

customer careCustomer care, empatia!

Il settore è in piena ristrutturazione, per questo motivo molti call center hanno decido di portare le loro sedi in suolo estero, magari trasferendosi in paesi dove il costo della vita è più basso. Per questo motivo tutti quelli interessati Continue reading “CUSTOMER CARE: BELFAST VI ASPETTA!” »

Comments (0)

         

Advertise Here

 

 

 

 

 

Advertise Here

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei Cookie      Ulteriori informazioni